Porco il Guglielmo/Grasso Guglielmo

0
1848

GUGLIELMO IL PORCO/GUGLIELMO GRASSO (Guglielmo Porco, Guglielmo Streggiaporco) Di Genova. Corsaro.

+ 1230 ca.

Anno, mese

Stato, in proprio

Avversario

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1205

 

 

 

…………….

Genova

Pisa

I pisani scorrono nelle coste della Sardegna e della Sicilia;   sbarcano a Messina ove sono respinti. 2 galee avversarie si allontanano per dirigersi a Palermo. Guglielmo il Porco interviene con Benedetto da Costa, figlio di Alamanno, e con 2 galee cerca di bloccare loro la navigazione; ne conquista una e la conduce a Messina. Nello scontro sono uccisi 70 pisani.

Dicembre

 

 

Si collega con Enrico Pescatore;  muove con 14 galee e 2 legni in soccorso di Siracusa. Si scontra con 10 navi e 12 galee condotte da Ranieri di Manente, dal Buonalbergo e da Paganello di Porcaria. I pisani vengono sconfitti con la perdita di 7 galee; nello stesso tempo escono dalla città anche i difensori che, guidati da Alamanno da Costa, sconfiggono l’esercito avversario di terra.

1220 Impero   E’ nominato grande ammiraglio di Sicilia dall’imperatore Federico II.
…………    
Viene allontanato dalla carica di grande ammiraglio al momento della rottura tra l’imperatore ed il comune di Genova.

1230

 

 

Muore.

CITAZIONI

-“Altro celebre corsaro.” Franchi

“Ammiraglio degli Hohenstaufen.” Airaldi