Centurione

0
1923

Indice Anagrafico dei corsari operanti nel Mediterraneo:

A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - Y - Z

 

Cerca nel sito:


CENTURIONE
(Niccolò Centurione) Greco. Corsaro.

  • 1518 (dicembre)

Anno, mese

Stato, in proprio

Avversario

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1514

 

 

 

…………….

In proprio

Genova

Alla testa di un un galeone e di 2 barze (di cui una di sua proprietà e l’altra appartenente a Giovanni del Rio, segretario del viceré di Sicilia) attacca fra Malta e Gozo varie navi genovesi; si impadronisce delle loro  artiglierie, di  munizioni e delle sartie; ha anche al traino un galeone genovese che ha tolto ai Grimaldi.

Febbraio marzo

 

 

Dispone di 4 navi con molti pezzi di artiglieria e 400 uomini di equipaggio. Scorre sulle coste della Sicilia, sempre ai danni dei genovesi. A marzo si rifugia nel porto di Napoli mentre le galee genovesi gli danno la caccia nel Tirreno.

1518

 

 

 

……………..

 

 

Si trova a Gerbe (Djerba). Vende ai mori 40000 stera di frumento; ritorna in Sicilia per comprarne dell’altro al fine di rivenderlo in Tunisia.

Agosto

Francia

Tunisi

Affianca Pietro Navarro a Capo Palo con 2 navi genovesi.

Novembre

 

 

Salpa da Tunisi con la sua nave (stazza, 600 botti e 200 uomini di equipaggio) ed una caravella; lo affiancano frà Jannuzzo, che dispone di una nave di 400 botti, e Pietro di Bovadilla (400 botti).

Dicembre

In proprio

Genova Spagna

Si trova all’isola di Djerba sempre con Pietro di Bovadilla e frà Jannuzzo. Cattura navi genovesi e messinesi. I genovesi gli spediscono contro una squadra agli ordini di Andrea Doria  comprendente una nave grossa, una barza ed un galeone: gli avversari raggiungono l’isola di Favignana.  Centurione si sposta a Siracusa con gli altri due corsari. Viene ucciso sulla sua nave da frà Jannuzzo che, in tal modo, si impadronisce sia di tale imbarcazione, sia di 17/18000 ducati frutto delle sue recenti scorrerie .

 CITAZIONI

“Belissimo homo.” Sanudo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here