Ridolfi Bernardino

0
1567

BERNARDINO RIDOLFI Di Firenze. Cavaliere di Santo Stefano.

+ 1578

Anno, mese

Stato, in proprio

Avversario

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1562

 

 

 

Maggio

Toscana

 

Si imbarca nelle galee toscane agli ordini di Piero Machiavelli.

1563

Spagna

Algeri

Viene inviato con 4 galee alla difesa di Orano (Oran),  assediata dai mori. E’ fatto prigioniero dopo una lunga resistenza.

…………..

 

 

Riscattatosi, torna a militare per i cavalieri di Santo Stefano. Ha il comando di 2 galeotte.

1565

Toscana

Impero ottomano

Affianca Chiappino Vitelli alla difesa di Malta.

1566

 

 

Ha il comando della galea “Toscana” agli ordini di Cesare Cavaniglia.

1573

 

 

 

Gennaio

Toscana

Corsari barbareschi

Alla testa della galea “Vittoria” prende parte all’impresa di Manmattio in Barberia ed alla cattura di 2 navi corsare.

Marzo

 

 

Viene licenziato.

1575

Toscana

Corsari barbareschi

E’ nominato dal granduca di Toscana Francesco dei Medici ammiraglio dell’ordine dei cavalieri di Santo Stefano al posto di Raffaele dei Medici. Ha il comando di 4 galee; si imbatte nella squadra di Occhiali: riesce a sfuggire alla sua caccia.

1576

 

 

 

Estate

 

 

Cattura a Pianosa 2 fuste barbaresche e si impadronisce a Cerigo (Kithira) di un caramussali turco. Rientra a Livorno con 200 schiavi turchi e 100 cristiani liberati.

1577

 

 

Si collega con la squadra dei cavalieri dell’ordine gerosolomitano  conseguendo altri lusinghieri successi. Ritorna a Livorno con al traino 4 navi. Gli schiavi turchi sono 80.

1578

 

 

Muore.

CITAZIONI