Bonel/Peter Boniton

Indice Anagrafico dei corsari operanti nel Mediterraneo:

A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - Y - Z

 

Cerca nel sito:

BONEL/PETER BONITON Inglese. Rinnegato. Corsaro barbaresco.

  • 1609 (giugno)

Anno, mese Stato, in proprio Avversario Azioni intraprese ed altri fatti salienti
1608 In proprio Francia Si impadronisce di un vascello francese della marineria di Le Havre.
1609
Marzo giugno

Si collega con un altro pirata inglese, John Verney. Al capo di San Vincenzo (Cabo de Sao Vicente) si imbatte nel vascello del corsaro francese Beaulieu-Persac. Lo scambia per una nave mercantile fiamminga e si appresta all’abbordaggio. John Vernay riesce a darsi alla fuga mentre egli è costretto alla resa. Gli avversari recuperano il vascello di Le Havre e liberano 50 uomini, fra spagnoli e portoghesi, che stanno per essere condotti nei paesi barbareschi al fine di essere venduti come schiavi come schiavi. Il  Bonel, sebbene nipote dell’ambasciatore inglese in Francia, è portato a Marsiglia (Marseille) per esservi decapitato a fine giugno.

CITAZIONI

-“Un grand corsaire.” Dan

Previous articleBondonal
Next articleBorborino Lanfranco