Spinelli Muzio

Indice Anagrafico dei corsari operanti nel Mediterraneo:

A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - Y - Z

 

Cerca nel sito:

MUZIO SPINELLI Cavaliere dell’ordine gerosolomitano.

+

Anno, mese

 

Stato, in proprio

 

Avversario

 

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

 

1618

 

Malta

 

 

 

Viene a conoscenza che a Biserta (Banzart) vi sono ferme nel porto 9 galee algerine, 8 galeotte ed altre imbarcazioni pronte a scorrere sulle coste della Toscana e del Lazio. Si muove loro contro con 8 galee; a lui si collegano 4 galee di Napoli con a bordo più di 2000 soldati e molti cavalieri di Santo Stefano. I fanti sbarcano nelle vicinanze di Biserta, 8 galee navigano lungo la costa e 4 si dirigono verso il porto. I soldati attaccano di sorpresa l’accampamento posto fuori le mura cittadine ed il nemico è posto in fuga con forti perdite. La città si appresta alla difesa; dal circondario si muovono numerosi mori a piedi ed a cavallo. I napoletani ed i maltesi si reimbarcano in ordine mentre i pezzi di artiglieria di 10 galee tengono alla larga gli avversari. Nell’azione sono danneggiate 3 galee ed una galeotta corsare; sono pure dati alle fiamme e distrutti molti vascelli. Muzio Spinelli continua nelle sue depredazioni e decide di colpire Mehedia (Al Mahdiyah): il centro viene saccheggiato e sono incendiate alcune imbarcazioni. Rientra in Sicilia ed Napoli, accolto ovunque con grandi feste.

CITAZIONI

Previous articleSpinelli Carlo
Next articleSpinola Antonio