MICHELE ALDOBRANDINI

0
234

MICHELE ALDOBRANDINI  Di Firenze. Pirata.

+

Anno, mese

Stato, in proprio

Avversario

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1400 ca.

In proprio

Re d’Aragona

Scorre nel Mediterraneo ai danni dei mercanti catalani. Il re Ferdinando d’Aragona rigetta la sua istanza di perdono quando questa gli viene presentata; nel contempo il sovrano fa pressioni sui fiorentini affinché gli siano confiscati i suoi beni per potere risarcire le vittime delle sue azioni piratiche.

CITAZIONI