Sayer Ambrose

Indice Anagrafico dei corsari operanti nel Mediterraneo:

A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - Y - Z

 

Cerca nel sito:

AMBROSE SAYER Gentiluomo della Cornovaglia. Rinnegato. Corsaro di Algeri.

+ 1620 ca.

Anno, mese Stato, in proprio Avversario Azioni intraprese ed altri fatti salienti
………. In proprio

Verso la fine del regno della regina Elisabetta inizia la sua attività di corsaro nel Mediterraneo.

……….. In proprio Toscana

La sua nave è confiscata per pirateria dal granduca di Toscana. Viene arrestato; trascorre quattro anni in un carcere a Firenze, seguiti altri da tre anni a Roma nelle mani dell’inquisizione. Viene   condannato al remo in una galea siciliana.

1610 In proprio Francia Spagna

Con altri prigionieri protestanti cattura una nave e fugge ad Algeri. Ha il comando di una nave. Durante questo periodo non gli mancano le occasioni di vendicarsi sulle navi di paesi cattolici; si impadronisce di parecchie imbarcazioni francesi e spagnole.

1613
……….. In proprio Toscana

Capitano di un vascello algerino viene catturato a Salé da un corsaro inglese con base Livorno. Quest’ultimo decide di inviare i corsari catturati a Londra affinché siano processati. Un membro dell’equipaggio di Ambrose Sayer, Toby Glanville, comprende che la sua vita è finita: tenta più volte il suicidio e, infine, riesce a gettarsi dalla poppa della nave e muore affogato.

………..

Ambrose Sayer in Inghilterra è condannato a morte per pirateria.

1620 In qualche modo riesce a fuggire e, forse, a ritirarsi a vita privata. Di lui non si saprà più nulla.

CITAZIONI

-“Corsaro inglese, attivo in particolare nel Mediterraneo nel periodo 1600-13.” Wilson

Previous articleSaverchates
Next articleScander Rais