Pessagno Emanuele

Indice Anagrafico dei corsari operanti nel Mediterraneo:

A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - Y - Z

 

Cerca nel sito:

EMANUELE PESSAGNO (o da Passano) Di Genova. Fratello di Emanuele, padre di Carlo.

+ 1345 ca.

Anno, mese

Stato, in proprio

Avversario

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1303

 

 

Naviga con il fratello Leonardo.

1306

 

 

Noleggia 2 galee in Inghilterra.

1317

Portogallo

 

E’ nominato dal re del Portogallo Dionigi il Liberale Grande Ammiraglio con diritto di trasmettere la medesima dignità ai suoi discendenti. La carica rimarrà nell’ambito della sua famiglia fino alla prima metà del 1600. Emanuele Pessagno ha la direzione delle costruzioni marittime ed il comando della flotta. Mantiene sempre presso di sé uno stato maggiore di giovani ufficiali genovesi.

1326

 

 

Si reca in Inghilterra per trattare il matrimonio di una figlia del re del Portogallo Alfonso IV con il primogenito del re Edoardo II.

1337

Castiglia

Re d’Aragona

Ha il comando della flotta del re di Castiglia. Sconfitto dall’ armata condotta da Alfonso Gioffredo Tenorio è fatto prigioniero con il figlio Carlo. Viene condotto nel castello di Jerez.

1340

 

 

Liberato dalla prigionia rientra in Portogallo.

1342

 

 

Il re del Portogallo gli concede l’amministrazione di alcuni beni ecclesiastici.

1345

 

 

Muore.

CITAZIONI

“Fu intrepido marinaio, appartenente a famiglia genovese di marinai e di uomini politici. Fu il più illustre della sua casa, abile dipolmatico, conoscitore profondo dell’arte navale e della cartografia dei suoi tempi.” Argegni

Previous articlePessagno Carlo
Next articlePetacchi Kara Ibrahim