Moneglia di Niccolo’

350FansLike

Indice Anagrafico dei corsari operanti nel Mediterraneo:

A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - Y - Z

 

Cerca nel sito:

NICCOLO’ DI MONEGLIA Di Genova. Corsaro.

+ 1415 ca.

Anno, mese

Stato, in proprio

Avversario

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

……………..

Genova

Corsari

Al comando di numerose imbarcazioni si impadronisce di vari legni ai corsari.

1404

 

 

 

Ottobre novembre

Genova

Corsari

Entra nel porto di Tolone (Toulon) con 4 galee e 3 grosse navi (1500 uomini) per catturarvi Diego de Barrasa. Dopo cinque settimane di assedio i genovesi raggiungono un compromesso con le autorità di Tolone (il senescalco di Provenza) per non subire la confisca delle proprie merci immagazzinate nella città. La squadra rispetterà le attrezzature portuali; Diego de Barrasa è lasciato libero; sono distrutte, al contrario, le sue 3 navi  fatte incagliare sulla spiaggia.

Dicembre

Genova

Venezia

Proprietario di una grande cocca viene incaricato dal Boucicaut, governatore di Genova per i francesi, di condurre in Levante la guerra di corsa ai danni delle navi veneziane. Sulla sua imbarcazione compare lo stendardo di Francesco da Carrara. Attacca la cocca del veneziano Basilio Tirapella che sta navigando di conserva con una cocca genovese lungo le coste della Morea; si appropria  poi tra Cerigo (Kithira) e Capo Maleo di altre 3 navi.

1405

 

 

 

Gennaio

 

 

I veneziani protestano ufficialmente a Genova per la sua azione come per quella di altri corsari genovesi;  chiedono il rimborso dei danni patiti.

1412

 

 

 

Giugno

Genova

Inghilterra

Il re d’Inghilterra decide di concedere i privilegi di cui godono i mercanti genovesi anche ai mercanti fiorentini. I genovesi si ribellano perché vedono danneggiati i loro interessi in quanto hanno goduto, fino a quel momento, di una pratica posizione di monopolio nei commerci marittimi tra l’Inghilterra ed il  Mediterraneo. Niccolò di Moneglia viene messo in allerta con Bernabò Dentuto al fine di assalire alcune navi inglesi salpate da Southampton per il porto di Talamone.

Agosto

 

 

Sono avvistate 2 navi inglesi all’altezza delle isole di Hyères: viene ordinato a lui, a Zaccaria Picono ed a Giano Grillo di salpare dal golfo di La Spezia con la nave di Bernabò Dentuto ed una galea e di incrociare di fronte alle coste toscane.

1415

 

 

Muore.

CITAZIONI

Previous articleMoneglia di Giovanni
Next articleMontagu Edward