Mallone Paschetto

Indice Anagrafico dei corsari operanti nel Mediterraneo:

A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - Y - Z

 

Cerca nel sito:

PASCHETTO MALLONE Di Portovenere. Corsaro.

+ 1270 ca.

Anno, mese Stato, in proprio Avversario Azioni intraprese ed altri fatti salienti
1263
Primavera Genova Venezia

Finanzia la sua spedizione in Levante il cui costo è valutato in 36000 lire genovesi. Naviga con Pietrino Grimaldi, al comando di 48 galee, allo scopo di trasportare vettovaglie a Malvasia (Monemvasia) dove si trovano gli alleati bizantini. E’ sorpreso a Settepozzi da Guiberto Dandolo che conduce 32 galee. Pietrino Grimaldi muore in combattimento mentre Paschetto Mallone riesce a salvarsi. I prigionieri vengono condotti a Malvasia.

………………..

Prosegue nella sua attività di corsaro. Cattura 3 o 4 taride della Serenissima cariche di merci.

1266
Estate In proprio Venezia

Sorprende un convoglio mercantile veneziano diretto verso le coste dell’Asia Minore senza la protezione di alcuna galea. Ne approfitta per impadronirsi della nave “San Nicola”.

1267

Incrocia le acque della Terrasanta con Luchetto Grimaldi. Nei pressi di Acri sono catturate diverse navi veneziane. All’avvicinarsi della flotta avversaria si ritira. Nel proseguimento della sua attività di corsaro attacca un vascello: si appropria delle sole merci veneziane lasciando le altre ai legittimi proprietari musulmani, armeni e greci. Rientra a Genova con il Grimaldi alla testa di 3 galee.

1270

Muore.

CITAZIONI

Previous articleMallone Francesco
Next articleMalta da Michele