Giurissa Caiduch

Indice Anagrafico dei corsari operanti nel Mediterraneo:

A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - Y - Z

 

Cerca nel sito:

GIURISSA CAIDUCH Pirata uscocco.

+

Anno, mese

Stato, in proprio

Avversario

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1601

Uscocchi

 

E’ fatto arrestare dal commissario dell’arciduca Ferdinando d’Austria Giuseppe Rabatta.

1602

Uscocchi

Venezia Impero ottomano

Liberato all’uccisione di Giuseppe Rabatta ritorna alla guerra di corsa ai danni di turchi e veneziani. Alla testa di 600 uomini assale all’improvviso nel canale di Sebenico (Sebenik) la città turca di Scardona e la mette a sacco. Sono fatti 300 schiavi ed è dato fuoco alle abitazioni.

1607

Uscocchi

Venezia Impero ottomano

Viene bandito dalle terre imperiali a causa della sua attività. Riprende il mare; si ritira nell’sola di Cherso e vi si impadronisce di alcuni navigli; desola le terre dei morlacchi ed alcune località turche. Ritorna all’improvviso verso l’Istria ed irrompe in Pola (Pula) attraverso alcune brecce aperte nelle mura della città. Ritiratosi con parte del bottino (per un valore di 4000 ducati) continua ad impreversare nei paraggi di Zara (Zadar).

CITAZIONI

Previous articleFuxa de Arnau
Next articleGuimeran fra Bernardo