Biassa di Antonio

0
1132

ANTONIO DI BIASSA Di La Spezia.

  • 1530 ca.

Anno, mese

Stato, in proprio

Avversario

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1507

 

 

 

Agosto

Chiesa

 

Gli sono consegnati dalla Camera Apostolica 600 ducati a fronte dei suoi stipendi.

1516

 

 

 

Agosto

Chiesa

Corsari barbareschi

Naviga con 2 galee alla ricerca del Curtogoli fra l’isola d’Elba, l’isola di Capraia, la Sardegna e la Corsica. Si collega con Giovanni di Biassa, Paolo Vettori, Andrea Doria e Prégeant de Bidoux: alla fine i collegati assalgono il corsaro turco nelle sue basi di Biserta (Banzart) e mettono a sacco il porto ed i suoi immediati dintorni. Le operazioni continuano poi a La Goletta, dove i genovesi recuperano una galea loro catturata l’anno precedente dal Curtogoli nelle acque di Cipro (Kypros).

1525      
Febbraio Francia Impero Milita agli stipendi del re di Francia Francesco I. Prende parte alla battaglia di Pavia.

1530

 

 

Muore.

CITAZIONI