Rainsborough William

0
1079

WILLIAM RAINSBOROUGH (William Rainborow) Inglese. Ammiraglio. Di famiglia borghese.

+ 1642

Anno, mese

Stato, in proprio

Avversario

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1628      
Agosto Inghilterra Malta
Naviga per molti anni in Levante a bordo di vascelli mercantili. Ai primi del mese lascia Livorno con a bordo sir Thomas Roe e sua moglie che hanno lasciato Costantinopoli; incrocia a poche miglia da Malta con la nave reale “Sampson”, dotata di 32 cannoni dei quali sei sono rappresentati da colubrine ed il resto da mezze-colubrine. Il mare è calmo allorché si imbatte in 4 galee maltesi. I cavalieri chiedono la sua resa con gli usuali colpi di cannone sopra le alberature. William Rainborough, a sua volta, fa sparare una colubrina ed inizia un vivace scambio di colpi di artiglieria. Il tempo cambia; inizia a soffiare il vento ed il suo vascello può meglio manovrare. Continua lo scontro; in esso le galee maltesi riportano gravi danni e rimane ucciso lo stesso generale delle galee. La “Sampson” è colpita da 120 tiri sui 400 sparati contro di essa: nonostante ciò è ammazzato solo un passeggero; quattro sono i marinai feriti gravemente ed altri ancora sono contusi. La nave  è molto danneggiata; gli alberi sono abbattuti; gabbie, vele e sartie sono tutte distrutte. Anche in queste condizioni il vascello riprende il mare ed è in grado di raggiungere la sua meta, il porto di Livorno.
1630      

………..

Inghilterra

Corsari barbareschi

Ha il comando di una piccola squadra per combattere i corsari barbareschi di Salé sulla costa atlantica del Marocco. Del suo equipaggio fanno parte molti ex-pirati. Anche gli altri capitani ( con l’eccezione del suo vice) non sono membri della nobiltà inglese e non militano nella marina reale. La flottiglia è composta di 2 vascelli reali, di 2 mercantili e di altre 2 navi di linea leggera e particolarmente veloci.

Marzo    
Blocca il porto di Salé per cinque mesi fino alla resa dei difensori. Sono liberati dalla schiavitù 340 inglesi.
1637      
Aprile agosto Inghilterra Corsari barbareschi
Affronta nuovamente i corsari di Salé. Ha il comando di 2 vascelli reali e di 2 mercantili. Suo vice è un ex-pirata di Salé, John Dunton, che naviga a bordo del “Leopard”, un vascello di 600 tonnellate armato con 36 cannoni. William Rainsborough blocca il porto, fa sbarcare alcuni cannoni dalle navi a riva ed inizia a bombardare la città nuova soccorrendo in tal modo il marabutto al-Ayyashi (che controlla la città vecchia) in lotta contro la fazione dei moriscos di Rabat. Quest’ultimo, con l’aiuto inglese, riesce a tagliare tutte le vie di rifornimento agli avversari e dà fuoco alle campagne fuori le mura. Con la capitolazione dei moriscos William Rainsborough apre delle trattative per il rilascio di 339 prigionieri inglesi. L’uomo che le conduce si chiama Robert Blake, un omonimo del grande ammiraglio. L’iniziativa ha successo; Rainsborough stipula nell’occasione anche un trattato commerciale con le autorità di Salé. A fine agosto riprende il mare.
……….. Inghilterra Parlamento
Rappresenta Aldenborough nel Lungo Parlamento. Parteggia per il re Carlo I contro il Parlamento. Quando tale organo assumerà il controllo della flotta William Rainsborough sarà rimosso da ogni comando.
1642     Muore.

CITAZIONI

-“He may be regarded as a forunner of the great captains of the Commonwealth navy.” Lloyd

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here