Luna de Pedro

0
91

PEDRO DE LUNA Aragonese. Corsaro. Nipote dell’antipapa Benedetto XIII.

+

Anno, mese

Stato, in proprio

Avversario

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1413

In proprio

Genova

Alla testa di 2 galee, 2 galeotte e 2 brigantini penetra nel porto tunisino di Melito. Scorge  la nave genovese “Santa Maria” ancorata per caricare frumento per conto del re di Granada Yusuf III. Ordina all’armatore Pietro da Voltaggio di consegnargli le merci appartenenti ai mori che si trovano a bordo con il pretesto di lettere dell’antipapa che lo autorizzano a perseguitare i musulmani. Al rifiuto Pedro de Luna si dirige a Cagliari, ottiene un’imbarcazione  dal governatore della città e punta nuovamente sulla costa tunisina. Alla sua ricomparsa Pietro da Voltaggio tenta di fuggire; la bonaccia gli impedisce di muoversi mentre la nave avversaria è trainata in zona di combattimento dalle altre imbarcazioni a remi. Gran parte dei genovesi sono uccisi o feriti nell’assalto; si salvano solo sedici/diciassette persone. L’imbarcazione genovese è catturata e trasportata in Catalogna. Tra i membri degli equipaggi delle navi di Pedro de Luna vi sono molti corsari catalani.

CITAZIONI

SHARE
Previous articleLuissio di Andrea
Next articleLussan