Casten Jan

0
668


JAN CASTEN
Fiammingo. Corsaro.

  • 1608 (marzo)

Anno, mese

Stato, in proprio

Avversario

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1607

In proprio

 

Affianca in Levante il corsaro inglese John Ward.

1608

 

 

 

………..

 

 

Odia John Ward al punto di volerlo uccidere.

Marzo

In proprio

Venezia

Naviga con un bertone ed una nave minore della squadra di John Ward. Si impossessa del bastimento “Angeli”. A fine mese è sorpreso al largo di Modone (Methoni) dalla flotta veneziana. 50 corsari, compreso Jan Casten, sono uccisi, 44 sono presi vivi mentre gli altri si salvano sulla costa turca. L’”Angeli” è liberato. Secondo un’altra versione Jan Casten è impiccato con altri 20/30 marinai di Tunisi davanti all’isola di Zante (Zakinthos).

 CITAZIONI