Nasuf Deli

Indice Anagrafico dei corsari operanti nel Mediterraneo:

A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - Y - Z

 

Cerca nel sito:

DELI NASUF Corsaro barbaresco.

+ 1562

Anno, mese

Stato, in proprio

Avversario

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1556

In proprio

Malta.

Al comando di una galeotta naviga in crociera con Morat Rais, parimenti alla testa di un’altra galeotta. Viene intercettato da 5 galee dei cavalieri di Malta condotta dal Melac e da Mathurin Romegas. La sua nave è investita con il rostro da una galea avversaria. Viene catturato; con la presa delle 2 galeotte sono liberati dal remo 200 cristiani.

1561

 

 

 

Febbraio

 

 

Si trova come schiavo a bordo della galea “San Giovanni”. Con la sua capacità di pilota salva dal naufragio 2 galee maltesi che, per l’ imperizia dei loro comandanti, stanno andando a sbattere contro gli scogli dell’isolotto d’Agugliastro in Sardegna. Per tale fatto verrà più tardi liberato.

1562

In proprio

Venezia

Scorre le coste pugliesi con Kara Mussa e l’Acomat. Le 3 galee vengono intercettate nei pressi di Siponto dalla squadra delle galee veneziane condotta da Filippo Bragadin. Le navi barbaresche sono conquistate ed i corsari sono uccisi. Vengono liberati più di 100 schiavi.

CITAZIONI 

Previous articleNari Giovanni Battista
Next articleNavagero Filicola